La corretta gestione della Tesoreria aziendale e il monitoraggio del rischio finanziario

https://web.ingest.it/wp-content/uploads/2021/03/tztes-news.jpg

Se c’è un fattore che desta maggiormente preoccupazione nella gestione di un’azienda è sicuramente il “rischio di liquidità”, ossia il rischio che l’impresa non riesca a far fronte ai pagamenti previsti, fronteggiare i propri impegni o che si trovi in una situazione di insolvibilità che metta a rischio l’intera attività aziendale.

Un indicatore della performance di un’azienda è quindi sicuramente la sua capacità di generare flussi di cassa positivi nel lungo periodo e quindi la capacità di remunerare e rimborsare il debito e il capitale.

La TESORERIA: tassello fondamentale della performance aziendale

La TESORERIA aziendale è l’attività che sta alla base della corretta gestione delle entrate e uscite di cassa e alle attività di sviluppo dell’azienda. Per essere adeguatamente gestita, però, è necessario che i processi aziendali siano quanto più automatizzati e che i dati possano essere aggregati ed analizzati in tempo reale grazie a software all’avanguardia, al fine di minimizzare i rischi operativi.

Il ruolo del tesoriere risulta fondamentale in azienda, racchiudendo in sé una molteplicità di competenze (economiche, finanziarie, contabili, fiscali ed oggi anche informatiche) con in capo a sé una pluralità di compiti:

  • assicurare all’azienda adeguate risorse finanziarie
  • individuare tempestivamente i rischi finanziari
  • ottimizzare il valore del cash flow
  • fornire previsioni economico-finanziarie attendibili
  • supportare la direzione nei processi decisionali

 Si tratta quindi in generale di una “gestione proattiva” e non puramente formale, che mette al centro dell’azienda l’ufficio amministrativo, che deve essere in grado di tenere sotto controllo, tramite i sistemi gestionali, tutti i flussi, finanziari in particolare.

L’amministrazione aziendale…in un click!

Software gestionali più evoluti, come l’ERP Microsoft Dynamics365 Business Central, non sono più prerogativa solo di grosse aziende, ma sono ormai parte essenziale dei beni anche delle PMI, che sempre più investono in percorsi di trasformazione digitale importanti.

E proprio su una piattaforma robusta come Business Central, il Team Innovazione di INGEST NAV-lab ha sviluppato le estensioni TEMPO ZERO, potenziando con funzionalità avanzate le già valide funzionalità standard dell’ERP Microsoft, calandole nella realtà delle imprese italiane ed adattandole alle specifiche procedure e normative che le contraddistinguono.

La combinazione tra Business Central e le extension TempoZero risulta quindi efficace per l’automazione delle attività contabili fondamentali, e non solo, dando al contempo il vantaggio di un’unica piattaforma gestionale completa, capace di integrare le informazioni, aggregare dati e di anticipare, con analisi avanzate di B.I., le decisioni di business.

Le analisi economico-finanziarie e i processi decisionali

La verifica dell’andamento economico-finanziario deve essere un’attività aziendale puntuale, non solo di fine esercizio, ma periodica nel corso dell’anno.

L’ufficio amministrativo non si deve limitare a fotografare una situazione, quella economica, ma deve affrontare una contabilità di tipo più analitico, riuscendo a guardare la propria azienda dall’alto, anche nelle sue relazioni con l’esterno, anticipando l’evoluzione degli affari nel corso del tempo.

La situazione finanziaria di un’azienda non è statica, è un continuo flusso. Il suo stato di salute, la redditività, il profitto dipendono da scelte difficili che, con a disposizione una soluzione gestionale adeguata come Business Central, vengono prese nel modo più semplice e mirato possibile.

Il monitoraggio periodico dei cash flow

Partiamo proprio dal concetto di flusso di cassa o cash flow, fondamentale per le imprese, specie per quelle che lavorano con produzioni in serie e/o su commessa.

L’analisi della situazione economica restituisce un’immagine statica della tua azienda in un dato momento, ma è la  situazione finanziaria a dare una prospettiva dello stato di salute dell’impresa, in base ad una miriade di fattori concatenati: dagli impegni presi con i fornitori di materie prime o con i terzisti, dagli ordini in arrivo, alla liquidità dei clienti, fino alle linee di credito e i prestiti erogati dalle banche. 

Un sistema gestionale adeguato deve poter tenere conto di tutte queste informazioni restituendo non una fotografia, ma l’andamento futuro dei flussi finanziari aziendali e, sulla base di questi, creare i presupposti per processi decisionali e strategici più mirati e consapevoli.

Se al sistema gestionale integriamo inoltre strumenti applicativi ad hoc che facilitano nello specifico una gestione altrettanto avanzata, allora i vantaggi di una gestione senza rischi aumentano.

Tempo Zero Tesoreria: l’APP per la gestione avanzata della Tesoreria aziendale

Tempo Zero Tesoreria è la soluzione sviluppata da INGEST NAV-lab che potenzia le funzionalità standard comprese nell’area Finance di Business Central, facendo da CONNETTORE a sofisticate applicazioni che permettono la Gestione Avanzata della Tesoreria aziendale.  

L’APP attiva così lo scambio dati tra l’ERP e l’applicativo esterno di Gestione della Tesoreria e viceversa. La soluzione è pensata per andare incontro alle richieste di aziende che devono gestire una molteplicità di flussi finanziari e di movimentazioni con gli istituti bancari.

Microsoft Business Central integra diverse funzionalità di tesoreria, ma è un prodotto internazionale, non sempre in grado di entrare nelle specificità dei flussi finanziari dell’azienda italiana e dei servizi bancari nazionali.

L’interconnessione con applicativi sviluppati ad hoc

Le aziende che vogliono gestire al meglio la tesoreria aziendale ricorrono spesso a prodotti software applicativi specifici: in Italia uno dei più diffusi è DocFinance.

Con un tool come questo anche la situazione finanziaria e bancaria più complicata diventa trasparente: il responsabile finanziario dell’azienda ha la possibilità di conoscere in dettaglio e con puntualità lo stato dei conti correnti e delle condizioni applicate, delle disponibilità, delle linee di credito, dei prestiti e degli investimenti aziendali.

Essendo gli applicativi per la gestione della tesoreria esterni all’ERP, i dati generati devono comunque essere in qualche modo integrati ed aggregati a quelli generati da Microsoft Business Central.

Tempo Zero Tesoreria, APP certificata Microsoft e disponibile su Microsoft AppSource, svolge quindi questa fondamentale funzione di connessione tra dati finanziari interni ed esterni all’ERP Microsoft, aprendo la strada a decisioni ancora più attendibili sul futuro economico e competitivo della tua impresa.

NON PERDERE I NOSTRI PROSSIMI EVENTI SUL TEMA
CLICCA QUI
per restare aggiornato

 

Se necessiti di approfondimenti, di una consulenza specializzata
o una demo personalizzata >>> CONTATTACI QUI

 

oppure scrivici qui in CHAT, cliccando sul simbolo    in basso a destra   

News

BackUp Day: protezione dati. Quale migliore strategia?

31 MARZO
Giornata Mondiale del Backup

Strategie di backup e piani di disaster recovery:

oggi è la giornata dedicata alla protezione dei dati, aspetto di vitale importanza per tutte le aziende.


I tuoi dati aziendali sono al sicuro?

Leggi tutto
gestione tesoreria aziendale INGEST

La corretta gestione della Tesoreria aziendale e il monitoraggio del rischio finanziario

L'analisi dei flussi di cassa nel breve e lungo periodo e il monitoraggio del “rischio di liquidità”.
La gestione della Tesoreria con sistemi gestionali all'avanguardia ed applicativi ad hoc

Leggi tutto
patch microsoft exchange server

Exchange Server: rilascio Patch per vulnerabilità del sistema Microsoft

Com'è lo stato di sicurezza della tua rete ed infrastrutturaIT?

Scopri come risolvere le criticità Microsoft e i dettagli sulle patch da installare per gli Exchange Server interessati.

Leggi tutto